Messico

Bomba a orologeria per l'economia messicana

04.11.2016

L’attuale governo federale del Messico guidato da Enrique Peña Nieto, in carica dal 1 dicembre 2012, e il precedente di Felipe Calderòn Hinojosa, che ha governato il paese dal 1 dicembre 2006 al 30 novembre 2012, avrebbero distratto fondi fino a raggiungere l’incredibile cifra di 240 miliardi di pesos messicani dalla PEMEX e dalla CFE, due tra le maggiori aziende statali, per farli convergere nelle casse governative tappando così una grossa falla nella finanza pubblica. Questo incredibile giro di denaro sarebbe avvenuto tra il 2012 e il 2015 e ha avuto come conseguenza una pericolosa mancanza di liquidità per i due colossi energetici messicani, rendendoli scoperti davanti ai loro debitori.

Viaggio inaspettato di Trump

31.08.2016

Donald Trump è andato in Messico. La visita inaspettata di Trump, che è stato accusato nel razzismo nei confronti di atinos nei media liberali, ha causato molto scalpore negli Stati Uniti.

L’invito messicano