Ufficio della NATO sarà aperto in Moldova

Mercoledì, 30 Novembre, 2016 - 10:00

Il primo ministro della Moldova, Pavel Filip, ha fatto visita al quartier generale della NATO, dove lui ha avuto colloqui con il Segretario Generale, Jens Stoltenberg.

L'importanza di questo incontro per la NATO, che si svolge sullo sfondo del cambiamento di politica in Moldova e le promesse di aiuti finanziari per il Paese da parte dell'UE, vieni dimostrata dal fatto che, allo stesso tempo al vertice di Berlino è stato mandato il Vice Segretario di Stoltenberg, Rose Gottemoeller, mentre il capo della NATO ha avuto colloqui con il primo ministro Filip, che rappresenta la parte filo-occidentale tra i politici moldavi.

Tra gli importanti risultati dei colloqui è la firma dell’accordo per l'apertura dell’ufficio di collegamento della NATO a Chisinau. Jens Stoltenberg ha detto che "questo ufficio contribuirà allo sviluppo della cooperazione pratica tra Moldova e NATO. Questo ci permetterà di supportare le riforme in un modo migliore". Egli ha sottolineato che il futuro ufficio è una infrastruttura civile, piuttosto che una base militare.

Sui tempi di apertura dell’ufficio un accordo non è stato raggiunto.