Turchia ha mandato via i suoi "alleati" della NATO

Venerdì, 28 Ottobre, 2016 - 09:30

Durante l'incontro dei Ministri della Difesa dei paesi membri della NATO, il capo del Reparto di guerra turco Fikri Isik ha detto che l'alleanza deve chiudere il programma di aiuti dell'Unione europea per superare la crisi della migrazione.

Il ministro ha assicurato che continuare a pattugliare il Mar Egeo, tra cui le sue coste, non è più adeguato.

"Questa è una missione temporanea, che ha realizzato i suoi obiettivi, e continuarla non ha senso. Saranno qui le forze della NATO o no, noi continueremo a opporsi a questo flusso migratorio", - ha aggiunto lui.

Attualmente, le navi della NATO sono alla costa turca con la missione di pattuglia. Era previsto che loro avrebbero dovuto rimanere lì almeno fino a dicembre.