Turchia: assassino raccoglieva dati su ambasciatore russo dal mese di ottobre

Martedì, 3 Gennaio, 2017 - 20:30

L'assassino dell'ambasciatore russo in Turchia Andrey Karlov aveva passato più di due mesi prima dell'attentato a raccogliere informazioni sull'esponente diplomatico. Lo hanno riferito oggi i media locali citando fonti di polizia.

Secondo l'agenzia Anadolu, le indagini avrebbero evidenziato come Mevlut Mert Altintas, l'autore dell'omicidio, abbia ricercato informazioni sul diplomatico russo gi nel mese di ottobre 2016.

Il 19 dicembre scorso, Altintas ha colpito a morte l'ambasciatore russo durante l'inaugurazione di una mostra d'arte ad Ankara ed è stato ucciso sul posto dalla polizia. Il ministero degli Esteri russo ha fatto sapere di considerare l'accaduto come un attentato terroristico.