Stoltenberg è sicuro che il fallimento del referendum non cambia la posizione dell’Italia nella NATO

Lunedì, 5 Dicembre, 2016 - 08:15

Il fallimento del referendum in Italia non cambierà la posizione del Paese nella NATO e la repubblica italiana rimarrà un alleato chiave. Lo ha detto il Segretario Generale della NATO, Jens Stoltenberg.

"I risultati del referendum in Italia è una decisione del popolo italiano. NATO è un'alleanza di 28 Stati democratici e il referendum in Italia è una parte del processo democratico. I risultati del referendum non cambiano la posizione dell’Italia nella NATO ", - ha detto il Segretario Generale.

Egli ha anche notato che l'Italia rimane "fedele agli obblighi e un alleato chiave dell'alleanza".