Sono diventati noti i piani dell’ISIS

Venerdì, 5 Agosto, 2016 - 13:30

L'Israele sostiene che gli hacker hanno craccato un forum dei terroristi, dove loro hanno discusso dei futuri attacchi. Così, gli esperti israeliani affermano, che i militanti preparavano gli attacchi alle basi aeree americane in Kuwait, Bahrain e Arabia Saudita. Degli obiettivi in Europa non hanno discusso, anche se tra gli obiettivi, che sono già stati messi, c'è una chiesa in Normandia. Sembra un po’ strano.

Sorprendentemente il fatto che la rottura, ha avuto luogo subito dopo la riunione del Consiglio di sicurezza degli Stati Uniti e ha confermato i risultati del Pentagono. Ricordiamo che ieri, Obama ha esortato gli americani a prepararsi per gli attacchi terroristici. A quanto pare, Tel Aviv sta cercando di convincere Washington che l'accordo sul finanziamento della campagna militare di Israele è buon affare per l'America.

Questo è indirettamente confermato dalle parole del fondatore del Messaggero Telegram, sulla base del quale fatto il forum dei terroristi. Alon Arvats dice che: "Telegram è completamente criptato e non c'è possibilità che qualcuno intercetta i messaggi e capisce quello che scritto".

In ogni caso, per la Casa Bianca è lo sponsor principale del terrorismo, sono assolutamente noti i piani dei militanti.