Siria: Mosca, liberazione Aleppo est ha creato condizioni per accordo di pace

Venerdì, 16 Dicembre, 2016 - 17:30

La riconquista di Aleppo est ha creato tutte le condizioni per un accordo di pace del conflitto in Siria. E' quanto ha dichiarato, riporta la Tass, il generale Serghiei Rudskoi, capo del Dipartimento operativo dello Stato maggiore russo.

"Crediamo che con il ritiro di gruppi armati da Aleppo e la conclusione dell'operazione per riprendere la città, sono state create tutte le condizioni per un accordo di pace in Siria", ha detto Rudskoi, aggiungendo che i paesi occidentali e le organizzazioni internazionali non stanno fornendo aiuti umanitari per i residenti della città devastata dalla guerra.

"Abbiamo più volte sentito le promesse dell'Occidente e delle varie organizzazioni internazionali di organizzare immediatamente le consegne di prodotti alimentari ed essenziali per i residenti. Tuttavia, nessuno gli sta fornendo assistenza". Il generale ha poi aggiunto che più di 108.000 civili hanno lasciato Aleppo durante l'operazione per liberare la città. Mentre più di 7.000 sono tornati nelle loro case, nei quartieri est della città, dove l'amministrazione si è attivava per riprendere le forniture di energia elettrica e di acqua.