Amsterdam blocca l'entrata dell'Ucraina nell'UE

Martedì, 13 Dicembre, 2016 - 11:30

L'Olanda promette di bloccare un accordo riguardante l'associazione dell'Ucraina all'UE, fornendo un nuovo progetto dell’accordo per le autorità europee.

Il governo olandese sottolinea che, nel trattato riguardante l'associazione devono essere chiaramente precisate le disposizioni che negano qualsiasi tipo di assistenza per l'Ucraina e che il Paese non avrà il diritto di aderire all'UE. Il primo ministro olandese Mark Rutte ha detto che i risultati del referendum tenutosi nel suo Paese, dimostrando che i cittadini, così come la maggior parte del resto d'Europa, non vogliono assumersi l'obbligo di fornire qualsiasi tipo di assistenza per l’Ucraina.

L’entrata in vigore è possibile solo dopo la sua ratifica da parte di tutti gli Stati membri, che attualmente è estremamente difficile a causa della posizione di Amsterdam.

Ricordiamo che recentemente l'Ucraina è stata riconosciuta non solo come uno dei Paesi più poveri del mondo, ma anche il più corrotto nella regione europea.