L’esercizio della Nato è iniziato nella Repubblica Ceca

30.08.2016

Le manovre Ample Strike dureranno fino al 20 settembre.

Gli obiettivi

L’obiettivo è il coordinamento delle truppe di terra, che trasmetteranno i dati agli equipaggi dell’Aeronautica per colpire su bersagli a terra. Sarà utilizzata la tecnica Forward Air Controllers degli script pre-preparati.

La statistica

Parteciperanno 1,5 migliaia di militari provenienti da 17 paesi, 34 delle unità ingegneristiche aeronautiche, tra cui il bombardieri strategici B-1 e B-52, aerei cisterna CS-135R, jet da combattimento JAS 39 Gripen e elicotteri Apache. Saranno coinvolti quattro aeroporti della Repubblica Ceca, così come la base aerea della NATO nel Regno Unito, Germania e Ungheria.

L'approccio strategico

La lista dei partecipanti è stata approvata in aprile del 2016. E’ stato già sottolineato che il fattore chiave nelle manovre congiunte è  la partecipazione dell’Aeronautica americana. Questo approccio fornisce una comprensione di chi ha voluto di tenere l'evento e che può essere un potenziale bersaglio nel conflitto.