Steve Pieczenik

Negli USA è in corso un golpe civile ad opera dell'apparato Clinton: intelligence, polizia e veterani difendono la Repubblica

02.11.2016

“Stiamo attraversando una grande, importante transizione e detto con franchezza, una seconda rivoluzione americana. Noi non abbiamo armi, non vogliamo uccidere nessuno, non intendiamo fare del male a nessuno. Ma noi, il popolo americano, e quelli di noi che hanno servito come veterani e nel servizio di intelligence come me, impediremo ai Clinton di assumere il potere che non meritano”. Steve Pieczenik