costituzionale

REFERENDUM, LE RAGIONI DEL NO. Qual è la posta in gioco

10.10.2016

Un report della JP Morgan - banca d'affari ritenuta dal governo americano responsabile della crisi dei derivati e dei mutui spazzatura – evidenziava che le “Costituzioni del Sud Europa – sorte dalle ceneri della II guerra mondiale, dovevano essere modificate perché inadatte alle riforme economiche”. Il documento della JP Morgan, esplicitamente, valutava il nostro assetto costituzionale inadeguato a sostenere i processi di riforma ispirati alle dottrine di austerità e rigore.