Un colpevole negli attacchi terroristici in Francia è diventato il nuovo Primo Ministro

Martedì, 6 Dicembre, 2016 - 08:30

Il presidente francese Francois Hollande ha deciso di nominare come il nuovo primo ministro l'ex ministro degli Interni, Bernard Cazeneuve, dopo le auto-dimissioni di Manuel Valls, che vuole concentrarsi sulla sua campagna presidenziale.

Allo stesso tempo, il nuovo ministro degli Interni diventerà il leader della fazione socialista in Parlamento, Bruno Le Roux.

Ricordiamo che, nel momento in cui Cazeneuve era il capo del Ministero degli Interni, in Francia ci sono stati gravi attentati terroristici, in particolare, a Nizza e Parigi. Inoltre, sono state prese alcune decisioni controverse, come l'abolizione di eventi di intrattenimento, invece di rafforzare la sicurezza, come fanno tutti i Paesi con le agenzie di sicurezza più efficace.