Servizi segreti della Germania hanno riferito dell'alto livello di minacce informatiche provenienti dalla Russia

Martedì, 29 Novembre, 2016 - 09:15

Il capo del servizio di intelligence federale tedesco, Bruno Kahl, ha parlato di alto livello delle minacce informatiche da parte della Russia durante le elezioni del Bundestag nel 2017. Lo ha affermato in un'intervista al quotidiano Süddeutsche Zeitung.

Secondo Kahl, Berlino ha già informazioni su "attacchi informatici che creano l’incertezza politica". Inoltre, secondo le stime dei servizi tedeschi, la Russia presumibilmente ha cercato di influenzare sulle elezioni presidenziali degli Stati Uniti.

Bruno Kahl ha sottolineato che, tecnicamente, mettere la colpa per l’organizzazione di attacchi di hacker su qualsiasi Stato è difficile, però, "alcuni dei dettagli suggeriscono che le autorità russe sono “tollerate” con tali attività o le volevano”.

In precedenza, il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha parlato sulla base delle prove disponibili che collega gli attacchi informatici alla Russia.