OSCE: elezioni negli Stati Uniti sono più scure che quelle di Bielorussia

Giovedì, 27 Ottobre, 2016 - 13:00

Il capo dell'ufficio per le istituzioni democratiche e i diritti umani dell'OSCE, Michael Georg link, ha riferito circa possibili violazioni nelle prossime elezioni negli Stati Uniti.

Egli ha detto che quasi 6 milioni di americani saranno privati della possibilità di esprimere il loro voto, e stiamo parlando solo delle persone che si trovano negli Stati Uniti.

L'osservatore ufficiale dell'OSCE dalla Germania Jürgen Klimke ha confermato la posizione dell'organizzazione, aggiungendo che la Casa Bianca ha già praticato "l’influenza sugli elettori" e non segue gli standard internazionali per le elezioni in alcuni fusi orari.

Ricordiamo che Washington continua a criticare l'organizzazione delle elezioni parlamentari in Russia e Bielorussia. Nel frattempo, le elezioni bielorusse sono state riconosciute dall'OSCE come trasparenti ed eque, e la Russia, con i suoi 12 fusi orari, può essere un buon esempio per la Casa Bianca.