Medio Oriente: Abbas, l'Italia ora riconosca lo Stato Palestinese

Lunedì, 31 Ottobre, 2016 - 18:00

Il leader palestinese Mahmoud Abbas ha chiesto all'Italia di "riconoscere lo Stato palestinese" alla vigilia dell'incontro con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

In un'intervista ad Aki - Adnkronos International, Abbas ha lodato "le relazioni tra Palestina e Italia" e ha chiesto al nostro Paese di "riconoscere lo Stato palestinese". "L'Italia ci garantisce aiuti economici e - ha affermato Abbas - ha una buona posizione politica rispetto al processo palestinese. E' uno dei Paesi più vicini a noi, ci aspettiamo che riconosca lo Stato di Palestina, ci aspettiamo che tutti i Paesi europei seguano l'esempio di Svezia, Vaticano e Malta e degli altri Paesi dell'Europa orientale che hanno riconosciuto la Palestina". 

Il leader palestinese ha fatto riferimento alle "posizioni dell'Europa, che sono all'avanguardia" e ha citato esplicitamente "la posizione riguardo le colonie, perché all'unanimità - ha sostenuto - si afferma che le colonie non sono legali e all'unanimità è stato deciso il boicottaggio dei prodotti delle colonie".

"Aggiungo che ci sono 12 parlamenti di Paesi europei che hanno accettato di raccomandare ai loro governi di riconoscere lo Stato della Palestina - ha concluso Abbas - In questo senso c'è un dialogo continuo con i Paesi europei e auspichiamo di poter ottenere in futuro il riconoscimento di altri Paesi europei".