Iraq: nuovo attentato a Baghdad est. Due morti e sei feriti

Giovedì, 12 Gennaio, 2017 - 11:00

Due civili sono morti e altri sei sono rimasti feriti nell'esplosione di un ordigno improvvisato nella parte orientale di Baghdad, la capitale dell'Iraq. Lo hanno riferito ad "Agenzia Nova" fonti della sicurezza locali, secondo cui la bomba è esplosa nel distretto di Maidain.

Secondo quanto emerge dal rapporto mensile pubblicato dalla Missione di assistenza dell'Onu in Iraq (Unami), la capitale irachena Baghdad è seconda solo a Mosul per quanto riguarda il numero di vittime in atti di terrorismo, violenza e conflitti armati con circa 109 persone morte e 523 ferite nel solo mese di dicembre 2016.

Per l'Unami nel dicembre 2016 un totale di 386 civili iracheni sono rimasti uccisi in tutto il paese, mentre 1.066 sono rimasti feriti in attentati e azioni di terrorismo e conflitti armati. Il numero delle vittime per il mese di dicembre non include i membri delle forze armate irachene. L'Unami riferisce inoltre che la provincia di al Anbar non è stata inclusa nel rapporto, dato che le autorità locali non hanno fornito dati per il mese di dicembre 2016.