Forze spaziali militari russe durante l'operazione hanno liberato dai terroristi 499 insediamenti in Siria

Martedì, 10 Gennaio, 2017 - 13:30

Dall'inizio delle operazioni militari della Russia in Siria, l’esercito russo ha liberato dai terroristi più di 12 mila chilometri quadrati di territorio, è stato riferito dal Ministero della Difesa russo.

Secondo il capo di Stato Maggiore delle forze armate, Valery Gerasimov, i russi sono riusciti a liberare 499 insediamenti in Siria.

Gli aerei russi hanno fatto 19,160 sortite e hanno effettuato più di 71 mila attacchi sulle infrastrutture terroristiche.

Obiettivi principali sono state le fabbriche per la produzione di munizioni, campi di addestramento e campi petroliferi illegali.